Come posso proteggermi dai germi quando viaggio - regina paper for peopleCome posso proteggermi dai germi quando viaggio - regina paper for people
 
Igiene&Pulizia > Igiene

Come posso proteggermi dai germi quando viaggio?

Tempo di lettura - Regina Paper for People Tempo di lettura previsto: 3 min

Siamo tutti felici ma allo stesso tempo cauti rispetto alla diminuzione delle misure di lock down.

I negozi e le imprese stanno riaprendo e riprendono i viaggi aerei. Molte persone sono comprensibilmente preoccupate di entrare a contatto con gli altri durante i viaggi, visto l’aumentato rischio di contrarre l’infezione.

Seguendo le norme di igiene personale, utilizzando la mascherina e mantenendo il distanziamento sociale è possibile viaggiare liberamente e in sicurezza in tutto il territorio italiano, in accordo con le indicazioni previste dalle regioni. Il consiglio del Governo resta quello di ridurre gli spostamenti non necessari e di lavorare da casa, ove possibile, senza dimenticare le mascherine e il distanziamento sociale.

Quanto è sicuro viaggiare con i mezzi pubblici? Come puoi mantenerti al riparo dai germi fino a destinazione?

Come posso proteggermi dai germi quando viaggio - regina paper foor people

Ecco i nostri 5 consigli per mantenere te e la tua famiglia al sicuro dai germi durante i viaggi.

  1. Prendi in considerazione tutte le altre forme di trasporto prima di utilizzare i mezzi pubblici, inclusa la bici o andare a piedi.
  2. Laddove non sia possibile, prova a viaggiare fuori dagli orari di punta, mantieni la distanza di sicurezza consigliata e attendi che i passeggeri scendano, prima di salire a bordo.
  3. Porta sempre con te un pacchetto di fazzoletti Regina Skin e ricorda di coprire bocca e naso se tossisci o starnutisci, gettando subito il fazzoletto nella spazzatura. Grazie al pacchetto super sottile sono pratici da inserire in borsa o in tasca, per essere sempre pronti all’uso.
  4. Porta con te il disinfettante per mani e lavale con il sapone per più di 20 secondi, appena possibile subito dopo il viaggio.
  5. Evita di toccarti il viso perché l’infezione può diffondersi attraverso il contatto.

In partenza, con prudenza!

Alcuni governi stanno introducendo “ponti aerei” o “corridoi di viaggio” tra paesi a basso rischio di infezione. Ma quanto è sicuro salire su un aereo? Quali sono le possibilità di contrarre l’infezione?

I sistemi di filtrazione sugli aerei sono studiati per eliminare i germi e le malattie trasportate dall’aria, quindi il rischio di infezione a bordo è minore di quanto si pensi. Occorre invece prestare maggiore attenzione a terra, in aeroporto, dove vi sono numerose superfici di contatto e un consistente traffico di persone.

Tuttavia, questo tema provoca discussioni tra gli scienziati. Alcuni sostengono che fattori variabili come lo stato di salute di una persona, e la diffusione di “droplet” nell’aria potrebbero incidere sull’efficacia del sistema di filtraggio aereo, non riuscendo così a uccidere il virus prima che arrivi ad infettare qualcuno.

Riassumendo: il distanziamento sociale, l’uso di mascherine e guanti, il ridotto contatto con le superfici e le buone pratiche di igiene delle mani, combinate con una rapida filtrazione dell’aria, riducono tutti i rischi.

Sii prudente e goditi un’estate al sicuro.