Regina

3 trucchi per refrigerare velocemente vini e bevande

Soprattutto in estate, è molto utile conoscere qualche trucchetto per raffreddare più velocemente vino, birra e altre bevande prima di servirle a tavola e spegnere la sete.

Esistono diversi metodi per far refrigerare vini e bevande più in fretta, ma noi vi consigliamo quelli più semplici ed efficaci per salvare le vostre cene in compagnia di amici o le vostre feste, che siano in casa o all’aperto.

Primo metodo: come raffreddare una bevanda con acqua e sale

1. Prendete una zuppiera o un recipiente sufficientemente grande, in vetro, e riempitelo con un composto di acqua e ghiaccio. Usate le seguenti proporzioni: 50% di acqua e 50% di ghiaccio;

2. Aggiungete una manciata abbondante di sale grosso: gli ioni di sodio e di cloruro contenuti nel sale andranno a polarizzare le molecole di acqua, sottraendone il calore, e abbassando così la temperatura;

3. Immergete le lattine, o le bottiglie, nella soluzione che avrete ottenuto. Con un mestolo in legno, girate rapidamente l’acqua: sfruttando il principio di convenzione termica, raffredderete più velocemente i vostri drink;

4. Attendete qualche minuto finché la temperatura all’interno della ciotola non si sarà abbassata a sufficienza. Ripetete l’operazione più volte per ottenere una soluzione ancora più fresca.

Secondo metodo: come raffreddare una bevanda con la carta da cucina

1. Prendete la vostra lattina, o bottiglia, e bagnatela sotto un’abbandonante flusso di acqua fredda;

2. Procuratevi uno o più fogli di carta da cucina e ripetete la stessa operazione sotto l’acqua fredda del rubinetto;

3. Avvolgete le bevande, ancora umide, con la carta da cucina bagnata;

4. Inserite il tutto nel freezer, scegliendo il ripiano di congelamento più rapido: anziché attendere 10-15 minuti, le vostre bibite saranno fredde in soli 2 minuti.

Terzo metodo: come raffreddare una bevanda con i palloncini d’acqua (ideale per le feste in giardino)

1. Procuratevi dei palloncini d’acqua, quelli che si usano per i gavettoni estivi. Riempiteli d’acqua e posizionateli a raffreddare nei cassetti del vostro freezer. Lasciateli a congelare per alcune ore, meglio se tutta la notte;

2. Prendere una piccola vaschetta in plastica: vi servirà per creare la vostra personale piscina di palloncini congelati;

3. Riempite la vaschetta con i palloncini ghiacciati e disponete le vostre bevande tra un palloncino e l’altro: diventerà il vostro freezer portatile, che potrete sistemare in giardino per abbeverarvi con estrema comodità, senza andare e tornare dalla cucina.

Ora conoscete i nostri consigli per raffreddare più velocemente le vostre bibite: non vi resta che seguirli ogni volta che ne avete bisogno, per affrontare le giornate più calde o più semplicemente per ottenere una bevanda ghiacciata quando avete poco tempo a disposizione.

scopri altri consigli

Resta sempre aggiornato
sulle promozioni Regina

Inserisci i tuoi dati e ricevi in anteprima offerte e sconti

Questo sito è protetto da reCaptcha e si applicano Norme sulla Privacy e i Termini di servizio Google.

Letta l’informativa privacy.