Formiche in casa - regina paper for peopleFormiche in casa - regina paper for people
 
Casa > Quotidianità

Formiche in casa

Tempo di lettura - Regina Paper for People Tempo di lettura previsto: 2 min

Con i primi caldi ecco che cominciano a comparire in casa le amiche formiche. Amiche per l’uomo e per l’ambiente ma possono risultare un piccolo problema.

Infatti, anche se sono molto pulite e curano molto l’igiene delle loro antenne, averle in casa può risultare “fastidioso”. Di seguito alcuni suggerimenti sull’utilizzo di tecniche naturali ed ecologiche, senza quindi dover necessariamente ricorrere a polverine o insetticidi chimici.

Modi naturali per allontanare le formiche

Prima però c’è da chiarire da cosa sono attratte le formiche e perché decidono di partire in spedizione e raggiungere le case. Dal cibo, certo, ma più esattamente dai cibi zuccherini.

La primissima regola quindi è quella di ripulire per bene la zona cucina dai residui di cibo, chiudendo ermeticamente barattoli di marmellata, miele o zucchero, veri e propri punti d’arrivo per le formiche operaie, che hanno il compito di procacciare il cibo.

Le operaie sono abituate a percorrere grandi distanze fuori dal nido, lasciando tracce olfattive per tutti gli altri membri del formicaio che a quel punto potranno arrivare ad individuare l’esatta posizione del cibo e riconoscere la strada del ritorno.

Formiche in casa - regina paper for people

Le formiche possono essere tenute a distanza grazie a piccoli trucchetti come ad esempio una soluzione per i pavimenti a base di acqua, aceto e olio essenziale di chiodi di garofano: un mix di sostanze estremamente sgradevole per loro.

In particolare, i chiodi di garofano possono essere usati anche in cucina, basterà versare qualche goccia, sempre di essenza, su un foglio di carta da cucina per bloccarle.

In commercio si trovano poi dei repellenti naturali a base di composti come il d-limonene, un estratto dalla buccia d’arancia e dalla buccia di limone.

Per concludere:

  • il sale da cucina può essere sparso lungo gli infissi;
  • i fondi del caffè sono l’ideale per il balcone, da spargere vicino ai vasi o tra le piante;
  • la menta, una pianta aromatica infestante e molto semplice da coltivare, emana un profumo sgradevolissimo per le formiche, che saranno scoraggiate anche da semplici piantine messe nei punti giusti.

Consigliamo la menta piperita o la menta spica nei pressi di porte e finestre, sia in terra che in vaso, per tenere lontani anche i moscerini e le pulci.