Organizziamo la lavanderia - regina paper for peopleOrganizziamo la lavanderia - regina paper for people
 
Casa > Quotidianità

Organizziamo la lavanderia

Tempo di lettura - Regina Paper for People Tempo di lettura previsto: 2 min

Uno dei maggiori problemi della lavanderia di casa è il disordine.

Del resto si tratta di uno spazio della casa non troppo vissuto, di passaggio potremmo dire: si entra, si abbandonano i vestiti usati da lavare, magari le scarpe o le borse, e abbandoniamo la stanza per una più accogliente. Dimentichiamo così di mettere in ordine la lavanderia finché non abbiamo bisogno di qualcosa di pulito.

Quindi spesso la lavanderia diventa un crogiolo di abiti usati, tovaglie macchiate, calzini spesso spaiati e cappelli e berretti che non possono essere lavati in lavatrice e quindi vengono accatastati nel lavello in attesa di mani materne che se ne prenderanno cura.

Organizziamo la lavanderia - regina paper for people

Come ottimizzare la lavanderia

Una soluzione affinché tutte le lavanderie del mondo possano trasformarsi in qualcosa di simile a quella dell’immagine è partire da un paio di semplici trucchi. Il primo, fondamentale anche per il benessere della lavatrice è quello di lasciare un vasetto di vetro sulla lavatrice in cui svuotare le tasche dalle monetine accumulate.

Non male vero? Il secondo è dedicato ai calzini spaiati. Problema comune, non si sa come e dove ma fin troppo spesso i calzini si perdono.

Con un semplice filo appeso alla parete, in cui andrà appeso il calzino lavato e spaiato, ritroverete facilmente il compagno di sventura…magari al prossimo lavaggio o dentro un cassetto: l’importante è sapere che proprio quello lì, a righe e con i cuori, è rimasto da solo.

Facile no?