Casa > Quotidianità

Come distinguere le notizie false da quelle reali.

Tempo di lettura - Regina Paper for People Tempo di lettura previsto: 2 min

Negli ultimi anni, il fenomeno delle fake news è esploso online. Scorrendo le home dei social media, siamo bombardati da articoli, foto e video che cercano di comunicarci qualcosa. Pubblicare qualcosa online è talmente semplice che, anche grazie a like e condivisioni, le fake news riescono a diffondersi in pochi minuti… Ma come possiamo riconoscerle? La prossima volta che incontrerai una notizia online, poniti le seguenti domande.

Qual è la fonte?

Controlla se l’articolo è stato pubblicato da una testata o da una fonte attendibile e veritiera. Alcuni siti web sono noti per fare affermazioni non provate e pubblicare clickbait.

Chi l’ha scritto?

Cerca il nome dell’autore. È un giornalista dalla buona reputazione? Cos’ha scritto in passato? Alcune fake news possono anche essere scritte da autori che non sono persone reali.

Quando è stato scritto?

A volte, gli articoli non affidabili usano notizie e dati vecchi di anni, che non hanno nessun legame con la situazione attuale. Controlla sempre la data degli eventi descritti.

Hai letto l’intera storia?

Spesso le fake news hanno un titolo provocatorio, per spingere ad interrompere lo scorrimento e attirare l’attenzione. Vai oltre al titolo prima di dare giudizi affrettati e prendere quanto scritto come un dato di fatto. Leggendo tutto l’articolo potresti scoprire un contesto che contraddice e ribalta quanto detto nel titolo.

Hai letto altro sull’argomento?

Controlla se la notizia è stata pubblicata da altri siti web. Leggendo più di un articolo avrai più di un punto di vista sull’argomento: certi articoli possono volutamente tagliare alcuni dettagli per lanciare un particolare messaggio. Per ogni dubbio, controlla sempre su un fact checker.

A che dati fa riferimento?

Fatti e numeri provengono spesso da fonti esterne che dovrebbero essere linkate nell’articolo: controlla che siano vere e credibili.