FSC aderisce al programma Onu per il ripristino degli ecosistemi - regina paper for peopleFSC aderisce al programma Onu per il ripristino degli ecosistemi - regina paper for people
 
Sostenibilità > FSC

FSC aderisce al programma Onu per il ripristino degli ecosistemi

Tempo di lettura - Regina Paper for People Tempo di lettura previsto: 2 min

L’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ha dichiarato il 2020-2030 Decade on Ecosystem Restoration, ossia il decennio per la conservazione e il ripristino degli ecosistemi. I prossimi anni saranno infatti determinanti per verificare l’impatto degli impegni presi dai Governi a protezione delle aree naturali e riassunti nell’Accordo di Parigi.

Consapevole dell’importante ruolo delle foreste nel contrasto ai cambiamenti climatici, FSC® ha deciso di aderire al programma ONU; Kim Carstensen, Direttore Generale del Forest Stewardship Council®, ha dichiarato che questo può diventare “il motore di un movimento di responsabilità, di cui FSC vuole essere partecipante attivo”.

La gestione forestale responsabile promossa da FSC previene infatti il degrado delle foreste, contribuendo alla salvaguardia di alberi e piante, degli animali che abitano queste aree e delle comunità che dipendono da esse.

Anche per questo, FSC è membro della Global Partnership for Forest and Landscape Restoration, una rete globale che unisce Governi, organizzazioni e istituti accademici con un unico obiettivo comune: ripristinare le foreste perdute e degradate ed il relativo paesaggio.

Ma i cambiamenti climatici si possono contrastare anche con piccoli gesti quotidiani, attraverso stili di vita e scelte responsabili, come l’utilizzo di prodotti in carta da fonti sostenibili e certificate. Azioni alla portata di tutti, ma con un grande impatto sul nostro futuro e quello delle generazioni che verranno.