Prodotti per la Persona > Regina Cartacamomilla > L'Angolo del Buonumore

Perché le api sono importanti per gli esseri umani e per il nostro pianeta?

Tempo di lettura - Regina Paper for People Tempo di lettura previsto: 2 min

Ciao a tutti, amici e amiche! Oggi è la Giornata Mondiale delle Api. Avete mai pensato al motivo per cui celebriamo questa giornata? Bene, le api sono molto importanti per la sopravvivenza degli esseri umani e del pianeta! Continuate a leggere per scoprire il perché…

Ci aiutano a far sviluppare le nostre coltivazioni

Le api sono insetti molto importanti, perché impollinano la maggior parte delle colture del mondo. Questo include ciò che coltiviamo per la nostra alimentazione, come frutta e verdura, il frumento dalle quali derivano il pane e la pasta, i semi che usiamo per fare l’olio da cucina… La lista continua!

I colori dei fiori sono vivaci per attirare gli insetti impollinatori. Se avete visto un’ape ronzare in mezzo ad un fiore, sta cercando di nutrirsi: adagiandosi sui petali, trasporta il polline da un fiore all’altro, permettendo alle piante di riprodursi e generare nuovi semi che permetteranno di farne nascere altre! Senza impollinazione, non saremmo mai in grado di coltivare.

Sostengono l’agricoltura

Dal momento in cui le api sono fondamentali per sostenere la maggior parte delle colture del mondo, anche gli agricoltori dipendono da loro per poter produrre e vendere i propri prodotti. Senza le industrie agricole, non ci sarebbero alimenti da comprare e mangiare.

Aiutano gli scienziati a proteggere l’ambiente

Gli scienziati studiano la biodiversità per poter comprendere i cambiamenti ambientali. Vi state chiedendo cos’è la biodiversità? È il termine che descrive tutte le differenti specie di vita presenti sul pianeta— esseri umani, animali, piante e persino i batteri.

Proteggere la biodiversità significa proteggere l’equilibrio naturale che mantiene il pianeta in vita. Per esempio, se una determinata specie di piante o animali è in via di estinzione, indica che qualcosa nell’ambiente non è più in equilibrio.

Gli scienziati controllano anche il numero di api presenti in una determinata zona, questo li aiuta a tenere sotto controllo i cambiamenti nell’ambiente e decidere se occorre fare qualcosa per proteggerlo.

Scommetto che da adesso in poi vedrete le api diversamente!