Trucchi per una sveglia efficace - regina paper for peopleTrucchi per una sveglia efficace - regina paper for people
 
Casa > Quotidianità

Trucchi per una sveglia efficace

Tempo di lettura - Regina Paper for People Tempo di lettura previsto: 2 min

Una buona giornata inizia da un buon sonno, ma non solo, anche la sveglia è importante.

Per il nostro orologio biologico, sarebbe opportuno fissare la sveglia sempre alla stessa ora, abituando il nostro corpo con un automatismo quasi banale, ma certamente efficace.

Insieme alla metodicità, bisognerebbe potersi svegliare con i raggi soffusi del sole la mattina quando, pallido e tenero, entra nella stanza. Questa illuminazione dà vigore: la luce infatti sopprime la produzione della melatonina, l’ormone che induce al sonno. E d’inverno? In commercio oggi sono in vendita lampade con timer che si attivano all’ora richiesta.

Proviamo ad alzarci in tempo per goderci una più serena colazione, e prepararci con calma.

Rispetto ad una sveglia dal suono metallico è poi certamente più funzionale optare per quei suoni naturali che garantiscono un risveglio più graduale, evitando così la brusca interruzione della fase REM con tanto di spiacevole sensazione abbruttente la mattina.

Studi recenti hanno inoltre stabilito che nelle ore mattutine si vive meglio, anzi addirittura che svegliarsi un’ora prima del solito sarebbe sufficiente per cambiare vita (in positivo).

Trucchi per una sveglia efficace - regina paper for people

Con il libro “The Miracle Morning – trasforma la tua vita un mattino alla volta” (assoluto bestseller) Hal Elrod ci spiega come ottimizzare la prima parte della nostra giornata per ottenere una esistenza più appagante: si comincia con una meditazione di 10 minuti, a cui deve seguire una sessione di scrittura (10 minuti), ripassare gli obiettivi (10 minuti), fare sport (10 o 20 minuti).

Questa teoria, che punta non tanto a limitare le ore di sonno quanto a compiere i propri rituali entro le 8, sta avendo sempre più seguito anche tra nomi illustri. E in Italia sono sempre di più i centri Yoga che aprono i battenti alle 6,30 e nelle città i parchi si riempiono non solo di runner (circa 6 milioni) ma anche di cultori del thai-chi e i fiumi cittadini ospitano orde di vogatori mattinieri.

Sono però i pets che sembrano rispondere più efficacemente alla chiamata della sveglia, regalando ai padroni coccole e richieste irresistibili, che diventano un’abitudine quotidiana così piacevole da rendere anche il risveglio tale!